Michele Vacchiano Cultural Photography

Cappadocia e Festival delle mongolfiere - (14-19 giugno)

Cappadocia e Festival delle mongolfiere

La Cappadocia è una delle più antiche regioni colonizzate dall’uomo: le vestigia dei primi insediamenti risalgono infatti al Neolitico.
Per millenni la regione è stata testimone dello sviluppo e crocevia dei commerci delle più antiche civiltà.
Dalle prime colonie commerciali assire al fiorire dell’impero ittita, fino alla sua caduta per mano persiana; conquistata da Alessandro Magno e in seguito assorbita nella sfera di influenza dell’impero romano prima e dell’impero d’oriente poi; soggiogata dai Selgiuchidi che la arricchirono di moschee e caravanserragli...
Tutte civiltà che vi hanno lasciato tracce indelebili e marcate impronte culturali.
Ma se non è facile trovare altrove un così variopinto crogiuolo di culture e civiltà, ancora più raro è trovare paesaggi altrettanto aspri, scabri e quasi lunari: un altopiano semi-desertico dove l’erosione dei millenni ha formato foreste di pietra, valli tortuose, massicci isolati che l’uomo ha adattato alle sue necessità, crivellandoli di grotte e anfratti e trasformandoli in fortezze, chiese, città sotterranee.

A tutto questo aggiungiamo il volo silenzioso di una mongolfiera: un fascino senza tempo dominato soltanto dal sibilo del vento e dal ritmico pulsare del bruciatore che riempie d’aria calda un coloratissimo pallone.
Falchi saettanti e aquile dal volo maestoso saranno i nostri unici compagni di viaggio, senza dimenticare decine di altre mongolfiere che spesso, tutte insieme, costellano di paffuti e sgargianti intrusi il cielo limpido e terso.
Al di là dei risvolti avventurosi e culturali, un viaggio in Cappadocia offre ai fotografi (tanto amatori quanto professionisti) l’occasione di un reportage unico e irripetibile, oltre che in grado di toccare diversi generi fotografici: dalla street photography negli stretti vicoli degli antichi villaggi alla fotografia architettonica e di interni; dalla fotografia di paesaggio alla fotografia aerea, romanticamente praticata dalla cesta di un pallone aerostatico.

Ci accompagnerà il fotografo professionista Michele Vacchiano, titolare di Michele Vacchiano Cultural Photography, autore di una ventina di libri e centinaia di articoli, abile divulgatore della cultura della fotografia. Il viaggio sarà quindi anche l’occasione per un vero e proprio corso completo di fotografia: dalla ripresa alla postproduzione, i partecipanti entreranno in possesso delle procedure, delle tecniche e dei “trucchi del mestiere” capaci di trasformare un semplice ricordo di viaggio in un reportage personale, unico e irripetibile.

Programma di viaggio

Venerdì 14 giugno: incontro in aeroporto Malpensa con il fotografo Michele Vacchiano. Volo Turkish Airlines, via Istanbul, per Nevsheir. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.
Da sabato 15 giugno a lunedì 17 giugno: escursioni e visite alle località di maggior interesse culturale e paesaggistico della regione.
Martedì 18 giugno: volo in mongolfiera sulla Cappadocia e le sue straordinarie formazioni rocciose (il tour in mongolfiera dipende totalmente dalle condizioni del tempo e dei venti). Pranzo libero e tempo libero a disposizione per attività personali. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
Mercoledì 19 giugno: dopo colazione, trasferimento a Nevsheir e volo Turkish Airlines, via Istanbul, per Malpensa.

Il costo

Euro 1770,00 a persona, più Euro 70,00 come quota di iscrizione. Assicurazione medica inclusa. Supplemento camera singola incluso.
La quota comprende:
- Voli A//R Turkish Airlines in Economy Class da/per Milano Malpensa;
- Cinque notti in Hotel 5 stelle Ramada Cappadocia o similare in camera singola, con trattamento di mezza pensione;
- Tre pranzi;
- Trasferimenti privati in Turchia;
- Assistenza di guida interprete locale in inglese;
- Corso di fotografia con Michele Vacchiano: assistenza e suggerimenti personalizzati; postproduzione delle immagini scattate durante le escursioni;
- Visite private e ingressi ai siti indicati;
- Escursione in mongolfiera;
- Tasse aeroportuali e tasse di soggiorno;
La quota non comprende:
- Pranzi non indicati in programma (18 giugno);
- Bevande ai pasti;
- Mance ed extra di carattere personale.
- Assicurazione medica e assicurazione annullamento.

Documenti necessari

Per l’ingresso in Turchia è necessario essere in possesso dei seguenti documenti: passaporto valido per 6 mesi; oppure carta di identità cartacea (non elettronica), valida per l’espatrio.

Operativo dei voli

14 giugno: TK1874 Malpensa/Istanbul 1030/1420; TK2008 Istanbul/Nevsehir 1730/1855;
19 giugno: TK2005 Nevsehir/Istambul 1455/1630; TK1877 Istanbul/Malpensa 2155/2350.

Condizioni commerciali

Le quote esposte possono variare in base alla reale disponibilità aerea e alberghiera al momento della prenotazione. Contestualmente alla proposta di adesione al viaggio il contraente dovrà versare, a titolo di caparra confirmatoria, la somma di Euro 500. Il contratto di viaggio si intenderà perfezionato nel momento della conferma definitiva da parte di Farfalla Viaggi e la somma versata a titolo di caparra verrà quindi imputata in conto prezzo. Il saldo dovrà essere versato entro e non oltre il 25 maggio 2019.
Il programma delle visite e delle escursioni, incluso il tour in mongolfiera, potrà subire variazioni e/o cancellazioni in funzione di esigenze particolari (ad esempio, tempi fotografici) e condizioni meteo: tali modifiche e/o cancellazioni non comporteranno alcun rimborso.
Come previsto dalle vigenti norme il rischio è stato coperto con polizza ALLIANZ 112799458.
Numero minimo e massimo di partecipanti 8-12.

Per informazioni e iscrizioni

Farfalla Viaggi Srl - via Carlo Alberto 34 - 10123 Torino
Tel. 0115613858 – 0115629812
e-mail golf@farfallaviaggi.itfarfa2@farfallaviaggi.it